logo
 
top
cut
  HOME |Galleria fotografica|Video streaming|Download materiale|LINK utili|CONTATTI
     
    Il progetto
    Le specie
    L'ambiente
    Nidi e mangiatoie
    I proponenti
     

cb

minacce

difendere

CONNESSIONI

Nidi e mangiatoie

24

I nidi collocati nell'ambito del progetto serviranno agli uccell, che ne gioveranno nella stagione riproduttiva, ma potranno dare ospitalità anche a piccoli mammiferi e insetti, indispensabili nella catena alimentare e fondamentali autori dell’impollinazione. La mangiatoia invece è destinata alla stagione invernale, il periodo più difficile per l’avifauna. Si potranno osservare gli uccelli in alimentazione grazie a una webcam collegata a questo sito internet!


Come detto nel paragrafo che descrive il progetto, sono stati installati 50 nidi artificiali per uccelli all’interno del Parco Castello di Legnano e del PLIS dei Mulini. Sono stati posizionati in luoghi concordati con i Comuni del Parco diversi tipi di nido, a seconda delle specie che si è inteso favorire. Si è prestata attenzione ai Passeriformi in genere, con particolare riguardo alla Passera Mattugia, specie di cui si avverte da alcuni anni un sensibile calo. Sono stati collocati inoltre nidi specifici per i Rapaci diurni e notturni delle specie già presenti nel territorio (Gheppio, Sparviere, Allocco, Civetta).

Naturalmente, trattandosi per lo più di luoghi pubblici, la costruzione e il posizionamento dei nidi ha seguito specifiche prescrizioni. I nidi verranno ispezionati, e se necessario sostituiti, almeno una volta all'anno mentre, per quelli collocati all'interno del Parco Castello, è prevista la verifica mensile dello stato esteriore.
Tutte le installazioni verranno monitorate per almeno due stagioni riproduttive, dopodiché, sulla base dei risultati conseguiti, verranno formulate proposte per il proseguimento dell'azione.

 

 

   
testi e realizzazione web: Marco Tessaro